SPORTING TAORMINA – PATERNO’ 1-1: a Carbonaro risponde Sinitò nel finale.

20140805_184303_resized_1

(Santangelo tra i migliori in campo)

SPORTING TAORMINA – PATERNO’ 1-1
SPORTING TAORMINA: Gulisano, Urso(10’ st Caminiti), Pino (1’ st Puglia), Mento, Trovato (15’ st Porto), Stracuzzi, Emanuele, Rapisarda, Casella (18’ st Sinitò), Miceli (20’ st Bevacqua), Varrica (1’ st Mannino). All.: Aldo Aiello.
PATERNO’: Polessi (1’ st Taranto), Urso (18’ st Mirenna), Cunsolo (13’ st Latina), Santangelo, Cristaldi, Russo (1’ st Genoese), Garrasi (1’ st Sangiorgio), Musumeci (17’ st Balastro), Carbonaro (17’ st Vinciullo), Sinatra (1’ st Di Giacomo), Cosimano (15’ st Failla). All.: Franco Pannitteri.
ARBITRO: Aldo Aiello.
RETI: 21’ pt Carbonaro, 24’ st Sinitò.
TAORMINA 14 agosto – La seconda amichevole dei rossazzurri continua a far registrare note positive per i paternesi. Nell’inconsueto orario delle 9:30 del mattino, in una assolata perla dello jonio, si è giocato un bel match tra i ragazzi di Pannitteri e lo Sporting Taormina, squadra allenato da Aldo Aiello e che l’anno scorso ha sfiorato per ben 3 volte il salto di categoria in Eccellenza, annoverando tra le propria fila, giocatori di grande esperienza. Ne scaturisce un match dai ritmi non particolarmente alti, in cui emergono l’efficacia offensiva di Carbonaro e la solidità difensiva dell’undici etneo, raggiunto soltanto nel finale, grazie ad uno svarione del giovane Latina, che regala palla a Sinitò. Nel primo tempo, dopo una prima fase in cui i padroni di casa hanno spinto e creato qualche problema ai paternesi, al 16’ è Musumeci a rendersi pericoloso in contropiede, ma il giovane attaccante, invece di servire a Carbonaro la palla del comodo vantaggio, tenta una conclusione personale che finisce fuori. Al 21’ il Paternò insiste e gli sforzi vengo premiati con il vantaggio. Santangelo confeziona un bel assist per Carbonaro, il bomber di testa anticipa Gulisano, insaccando in gol. Al 29’ Sinatra effettua un bel cross per Cosimano, ma la conclusione di testa finisce alta. Nella ripresa, si da spazio ai giovani e alle seconde linee, ma ancora una volta rossazzurri pericolosi con Cosimano al 10’, quando l’attaccante mette a dura prova i riflessi di Gulisano, che salva così la propria. Quasi allo scadere, i padroni di casa trovano il pareggio, quando il giovane Sinitò, se ne approfitta dell’errore di Latina (giovane in prova) e trova così l’opportunità per scartare Taranto e siglare l’1-1 finale. Ma al di là del risultato finale, la prova offerta è stata di buon livello, considerato il fatto che l’avversario non è sicuramente l’ultimo arrivato, il caldo era abbastanza opprimente e i carichi di lavoro incidono e non poco sulla velocità.
U.S. V.A. – ufficiostampapaterno1908@gmail.com

– Riproduzione vietata se non autorizzata –

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...