PATERNO’ – MISTERBIANCO 1-0

il gol di carbonaro

(Il gol di Carbonaro – Foto Anicito – vietata la riproduzione)

PATERNO’: Polessi, Cammarata, Urso, Sangiorgio, Semprevivo, Genoese, Garrasi (46’ Cosimano), Santantelo (81’ Cunsolo), Carbonaro, Sinatra (60’ Di Giacomo), Musumeci. All.: Franco Pannitteri(squal.).
MISTERBIANCO: Strano (46’ Scardaci), Giampiccolo, Zappulla, Arena Alessandro (77’ Samperi), Cannavò, Mammana, Caruso (46’ Bonanno), Lo Verde, Inserra, Arena Giovanni, Corallo. All.: Alessandro Settineri (Non presente in panchina).
ARBITRO: Battiato Salvatore di Acireale (CT). Assistenti: Regolo (Acireale) -Tallarita (CL).
RETE: 43’ Carbonaro.
NOTE: 300 spettatori presenti, campo in buone condizioni, temperatura proibitiva 40°. Ammoniti Musumeci per il Paternò, Arena A. per il Misterbianco. Angoli: 5-4 per il Paternò.

PATERNO’ 23 agosto – Il grande caldo la fa da padrone al “Falcone-Borsellino”, davvero improponibile giocare il 23 agosto alle 16:00 con circa 40° all’ombra, ma la coppa Italia si sa è più che un test, in cui sono più le indicazioni ricevute, che il risultato ad interessare. 1-0 il finale ed ennesimo sigillo ad opera del bomber Peppe Carbonaro, che trova così la rete che sblocca una partita che sembrava stregata. Infatti, sono davvero molteplici le occasioni da rete dei paternesi, ma un acerbo Musumeci ed un bravo Strano tra i pali, non permettono ai rossazzurri di arrotondare il punteggio. Nella prima frazione, il Paternò è tambureggiante, Carbonaro e Musumeci bersagliano la porta misterbianchese, il giovane ’97 ex Catania coglie un palo, mentre Strano dice per ben 3 volte no a Carbonaro. Il gol arriva la 43’, quando sull’ennesima azione imbastita dai paternesi, Musumeci tira a botta sicura, ma la palla viene respinta, sfera che arriva a Carbonaro, il quale da pochi passi insacca. Paternò vicino al raddoppio allo scadere, ma Carbonaro di testa manda fuori di un soffio. Nella ripresa, la stanchezza la fa da padrone, i ritmi si alzano e le gambe diventano più dure. Al 48’ Santangelo si divora un gol praticamente fatto, calciando alle stelle da buona posizione, quindi al 65’ è Cosimano a pescare Carbonaro, ma il tiro è ancora una volta alto. I rossazzurri creano e sprecano a più non posso, mentre arriva all’80 una ghiotta occasione con Inserra, il quale ci prova da 25 metri, ma Polessi è attento. Al 90’ è ancora Carbonaro a provarci dal limite, ma la palla non ne vuol sapere di entrare. Appuntamento qualificazione rinviato di 7 giorni, ma il Paternò renderà visita al Misterbianco, ma i segnali sembrano positivi, nonostante la gara non particolarmente brillante ed una preparazione che è entrata dalla fase di scarico. “E’ solo l’inizio, ma c’è ancora molto da migliorare, speriamo di fare meglio sabato prossimo, anche se è il campionato il nostro target”.

Nella pagina stagione, la foto gallery del match. La riproduzione di ogni immagine è severamente vietata
(Foto Salvatore Anicito)

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...