Il Punto della situazione (2° giornata)

Mascara eOpoku foto Anicito

Sorprende ancora di più l’Igea Virtus di La Spada, da sola al comando della classifica, ma l’impressione è che quello igeano sia soltanto un fuoco di paglia, vittorie importanti per il Viagrande e il città di Messina in trasferta, così come appaiono interessanti i pareggi del Paternò, della San Pio e soprattutto del Vittoria a Milazzo. Insomma se all’inizio pensavano che quello di quest’anno si trattasse del più difficile, combattuto e interessante campionato di Eccellenza degli ultimi anni, oggi sempre più abbiamo la conferma di tutto ciò. Andiamo alle partite:

Acireale – Castelbuonese 1-0 La sorprendente Castelbuonese non si ripete in trasferta e seppur giocando contro un Acireale, che non è sicuramente tra le più forti del girone, perde nei minuti finali e ridimensiona così l’entusiasmo dei suoi tifosi all’esordio in Eccellenza. Per gli acesi 3 punti di sostanza, in un torneo che non li vedrà protagonisti.

Giarre – Taormina 1-1 Se dovessimo dare la palma di migliore ad una squadra, senza ombra di dubbio incoroneremmo il Taormina di De Cento, che seppur partito in ritardo e tra mille problemi, è riuscito ad aggregare un bel gruppo di giovani, capace di sorprendere l’ambizioso Giarre. Per i gialloblu, la differenza con la passata stagione si denota, e già alla prima casalinga arriva il primo pareggio, ma il campioanto è ancora lungo.

Milazzo – Vittoria 0-0 Vittoria ancora imbattuto e Milazzo che si vede fermato dai biancorossi, i quali ben allenati da Campanella, hanno resistito agli attacchi dei mamertini. Frisenda e compagni, sbagliano a più non posso, ma l’impressione è che il Milazzo sia una buona squadra, ma non di certo la migliore e partite come questa, lo dimostrano ampiamente.

Misterbianco – Città di Messina 0-1 Perdere contro il Città di Messina e soprattutto tra le mura amiche non è un ottimo sentore, ma il Misterbianco alla 4° sconfitta di fila in stagione, ha rinvigorito l’organico con altri nuovi innesti che di certo rilanceranno la squadra catanese. Per i peloritani, un successo che vale oro, ma la strada verso la salvezza è ancora molto lunga.

Modica – Igea Virtus 0-1 Rivelazione, conferma o squadra da primato? Cos’è l’Igea Virtus? Forse una via di mezzo, o forse La Spada finora è stato bravo a sfruttare la maggiore freschezza dei propri ragazzi, per battere avversari ancora non del tutto in forma. Per il Modica, una battuta d’arresto inattesa, anche se la squadra di Filicetti non è sicuramente tra le più attrezzate, ma non per questo meno temibile.

Rosolini – Viagrande 1-3 Grande exploit del Viagrande, che grazie alle prodezze dei propri attaccanti, riesce ad avere la meglio sul Rosolini. I siracusani stanno un po’ deludendo le attese, anche se obiettivano palesano dei limiti ben evidenti, mentre i catanesi potrebbero costituire una sorta di rivelazione di questo torneo.

Scordia –San Pio X 1-1 Dopo la coppa Italia, ecco che ancora una volta la San Pio riesce a bloccare lo Scordia, per i catanesi tanta sostanza e molta grinta, mentre gli scordiensi, la sensazione di essersi svegliati troppo tardi, dal magnifico sogno in cui avevano espugnato il “De Simone”. Minuti finali intensi per i padroni di casa, con il pareggio in extremis e soprattutto il rigore calciato sulla traversa da Lunetto, che nega così i 3 punti.

Paternò – Siracusa 1-1 Senza ombra di dubbio la partita più bella e più importante, conclusasi con un salomonico pareggio, con un pizzico di amarezza per i rossazzurri, andati in vantaggio al 91’ e raggiunti soltanto a 30’’ dal fischio finale. Il Paternò con i nuovi acquisti sembra aver raggiunto un ottimo equilibrio e con l’arrivo dell’attaccante potrà sicuramente dire la propria in questo campionato, mentre per il Siracusa c’è molto da lavorare e soprattutto la consapevolezza, che i tornei si vincono sul campo e non con i proclami!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...