Una domenica di riposo per disputare alla grande lo sprint finale

giocatori e tifosi

Domenica di riposo forzato per i rossazzurri, fermati dall’esclusione del Misterbianco e quindi a secco di punti dopo l’ottimo percorso intrapreso nelle ultime due giornate. Tutto preventivato ed anzi l’occasione per ricaricare le pile, in attesa di svolgere lo sprint finale per raggiungere la salvezza. Già domenica prossima si ricomincerà con l madre di tutte le partite, il derby contro l’Acireale al “Falcone-Borsellino”, quindi trasferta a Milazzo, nuovamente in casa col Giarre, per andare poi a Viagrande. Le ultime 4 partite saranno in casa con il Taormina, trasferta a Vittoria, ultima in casa con la Castelbuonese e quindi chiusura a Messina col Città di Messina. Non è sicuramente il caso di elaborare delle tabelle o fare previsioni, ma il Paternò ha in queste gare la possibilità di raggiungere la salvezza e di uscire una volta per tutte dalla zona calda della classifica. Alla luce dei risultati di oggi, la classifica si fa sempre più intrigante con il Modica sconfitto a Rosolini, il Giarre sconfitto in casa con il Siracusa, la vittoria del Città di Messina e del Rosolini, nonché la sconfitta della San Pio a Milazzo, insomma tutta una serie di risultati, che mettono il Paternò nella condizione di raggiungere quanto prima quota 35.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...