PATERNO’ – MINEO 5-3. La juniores riprende il feeling con la vittoria

rosiglione Sanfilippo

(Rosiglione e Sanfilippo tra i protagonisti)

PATERNO’: Allegra, Aiosa, Conti (46’ Costa), Massara, Sanfilippo, Schillaci, Ricceri, Furnari, Cozzetto, Rosiglione, Carastro. All.: Vincenzo Anicito
MINEO: Limoli, Salamanca, Mazzone(74’ Sallah), D’Amplo(80’ Cilia), Salafia, Ba Saliou(60’ Diallo), Njie, Sivillica, Giana, Zaccaria, Incardona. All.: Mario Perotta.
ARBITRO: Massimiliano Fazio di Catania
RETI: 22’ e 55’ Ricceri, 35’, 60’ e 94’ Zaccaria, 47’ Furnari, 79’ Costa, 83’ Cozzetto.

PATERNO’. Sotto la pioggia del “Totuccio Bottino”, la juniores del Paternò ritorna al successo dopo 4 sconfitte di fila. Grande partita, nonostante il campo pesante e le avverse condizioni atmosferiche, in un match senza storia dall’inizio alla fine. Il 4-3-3 dei paternesi ha funzionato benissimo, Ricceri che è stato una vera e propria spina nel fianco. Molto bene Furnari a centrocampo, mentre superlativa è stata la prova dietro di Schillaci e Sanfilippo. Ma un po’ tutti hanno meritato, compreso l’ottimo portiere Allegra, peccato invece per i troppi gol sbagliato in attacco, tra cui due rigori nel primo tempo, il primo con Aiosa ed il secondo con Rosiglione. Andiamo ai gol: al 22’ gran lancio di Furnari per Ricceri che in velocità supera il difensore e ribadisce la sfera in gol. Sembra fatta ed invece arriva la doccia fredda. Zaccaria se ne approfitta di una leggerezza difensiva per battere Allegra. A questo punto arrivano i due rigori, il primo Aiosa lo tira nelle mani del portiere, mentre l’altro allo scadere, Rosiglione lo indirizza sul palo. Nella ripresa il Paternò entra con maggiore concretezza, e già al 47’ passa in vantaggio. Fa tutto bene Furnari che dribbla 3 giocatori entra in area e batte l’incolpevole portiere. Passano pochi minuti e Ricceri sigla il 3-1 con una bella giocata in profondità. Altro calo di tensione e gol degli ospiti che arriva con Zaccaria, che trova il buco vincente. Il Paternò reagisce ed al 79’ Costa in mischia sigla il poker, quindi poco dopo Cozzetto, sempre in mischia sigla il pokerissimo. Infine proprio al triplice fischio arriva il 5-3 con Zaccaria che trova il jolly dalla distanza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...