PATERNO’ – TAORMINA 1-0. Ed ora la salvezza è davvero ad un passo!

Scariolo festeggiato dopo il gol foto Anicito 

 Scariolo esulta dopo il gol -© Foto Anicito riproduzione riservata

Scariolo segna foto Anicito  Come si vede nella foto palla dentro la linea per l arbitro non e gol  foto Anicito

(Nella prima foto a sinistra, Scariolo sigla il gol, nella foto a destra ancora Scariolo colpisce la traversa, la palla è nettamente in gol, ma l’arbitro non convalida – © Foto Anicito riproduzione riservata)

PATERNO’: Polessi, Sanfilippo (46’ Rinaldi), Isaia, Lo Verde, Cannavò, Genoese, Oliveri, Santangelo, Scariolo, Corallo (50’ Furnari), Rao (90’ Rosiglione). All.: Franco Pannitteri.
TAORMINA: Scalia, Santisi, Cannone, Gatto, Mirabella, Filistad, Mammone, Corsaro, Battaglia, Traviglia, Fichera. All.: Ezio Raciti.
ARBITRO: Giuseppe Baglieri di Ragusa. Assistenti: Pernicone – Raspanti di Catania.
RETE: 63’ Scariolo.
NOTE: Vento gelido e temperatura invernale, presenti circa 300 spettatori. Ammoniti: Oliveri, Scariolo e Rinaldi per il Paternò, Mirabella, Traviglia, Mammone e Battaglia per il Taormina. Angoli: 9-6 per i locali. Recuperi: pt 1’, st 3’.

PATERNO’ 15 marzo 2015 – Guai a dire già retrocessi, il Taormina è una squadra viva ed orgogliosa e nonostante il risultato sportivo, gioca a testa alta ogni match. 1-0 il risultato finale e qualche recriminazione, ma di certo non è stata una bella partita, dato che c’era l’esigenza da una parte di fare assolutamente punti, mentre dall’altra, la volontà di onorare al meglio il campionato. A questo si ci aggiunge, una direzione arbitrale non all’altezza della situazione, con ammonizioni gratuite e gol non visti. Il Paternò con questi 3 punti vola a quota 32 ed adesso la salvezza è sempre più vicina, basterà infatti continuare il trend positivo nelle ultime 3 gare, per ottenere un risultato eccezionale, come la salvezza, con una squadra rivoluzionata 3 volte. Per la cronaca primo tempo soporifero e Paternò decisamente sottotono. Il Taormina si vede con Battaglia al 15’, ma Cannavò sbroglia tutto. Al 19’ gran tiro di Santangelo che sfiora il palo, quindi al 25’ è Scariolo a far gridare al gol, ma la sfera finisce fuori. Al 34’ punizione di Corallo, Scariolo si avventa sulla sfera, ma non tocca, permettendo così a Scalia di parare. Un minuto è invece Cannone ad impegnare Polessi, con una parata plastica. Nella ripresa al 48’ Scariolo di testa, ma Corsaro salva sulla linea, quindi al 62’ Oliveri crossa al centro per Scariolo, colpo di testa che fa gridare al gol, ma la palla lambisce il palo. Sono le prove generali per il gol, infatti al 63’, Oliveri si libera di due avversari sulla destra, palla in mezzo, dove Scariolo si fa trovare pronto all’appuntamento con il gol. Ci sarebbe anche lo spazio per il 2-0, quando al 67’, Rinaldi crossa per Scariolo, tiro al volo di piatto che s’infrange sulla traversa, quindi entra nettamente dentro per poi uscire fuori, ma l’arbitro incredibilmente non convalida. La partita a questo punto non ha più da dire, per il Paternò la salvezza matematica è vicinissima, per i giovani del Taormina applausi per l’ottima prestazione in campo.

(Nella sezione gallery le altre foto del match – © Foto Anicito Riproduzione riservata)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...